Scuola di design: consigli per progettare casa

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail

Se ami il design e l’arredamento e sei in procinto di rivedere gli ambienti di casa questo articolo articolo fa per te!

Segui i consigli per progettare casa che trovi nell’articolo per realizzare un progetto preciso ben fatto!

I principi base del design sono proporzioni e scale, linee,  bilanciamento, ritmo e armonia. In base a tali principi puoi mettere insieme in modo equilibrato stile, colori e texture dei materiali.

 

Scuola di design: consigli per progettare casa

 

Proporzioni e scale

La proporzione si riferisce a come un oggetto si relaziona ad un altro in termini di grandezza. Ad esempio un piccolo tavolino da salotto posizionato davanti un divano molto grande creerà una sproporzione.

La scala si riferisce a in quale modo un elemento si relaziona alla dimensione di una stanza. Se, ad esempio, viene posizionato un grande divano in una stanza molto piccola si dice che il divano è fuori scala per la stanza.

Linee

Le linee definiscono lo spazio e sono rappresentate da pareti, pavimenti, soffitti. Ricorda che le linee verticali fanno sembrare una stanza più alta e aggiungono un senso di formalità agli spazi, le linee orizzontali, invece, rimpiccioliscono gli spazi, creando senso di intimità. Le linee diagonali danno allo spazio un mood energico, mentre le linee curve rendono più morbida e fluida la visone.

Bilanciamento

Il bilanciamento si riferisce all’equilibrio degli oggetti in una stanza. Il bilanciamento può essere creato in base a forme e colori. Una stanza ben bilanciata risulta confortevole e rilassante all’occhio. Il bilanciamento può avvenire tramite la simmetria nel disporre gli oggetti uguali ai due lati di una linea reale o immaginaria (due quadri uguali posti ai lati di un letto o due vasi uguali posti ai lati di una porta).

 

Scuola di design: consigli per progettare casa

Il bilanciamento può avvenire anche in modo assimmetrico, in questo caso si utilizzano oggetti che hanno lo stesso peso visivo ma sono diversi per dimensione, forma e colore (posizionare, ad esempio, una serie di candelieri su un lato di una mensola e dall’atra parte un vaso).

 

Scuola di design: consigli per progettare casa

 

Esiste poi il bilanciamento radiale basato quando gli oggetti vengono sistemati intorno ad un punto focale centrale (tavolo tondo con le sedie posizionate intorno).

Scuola di design: consigli per progettare casa

Ritmo e armonia

Il ritmo è dato dall’utilizzo di pattern ripetuti che fanno muovere l’occhio attorno alla stanza, ad esempio la ripetizione dello stesso colore o forma in zone diverse della stanza.

 

Scuola di design: consigli per progettare casa

 

L‘armonia risulta quando tutti gli elementi di design sono collegati l’uno all’atro, anche se ogni elemento è diverso tutti condividono lo stesso stile.

 

Scuola di design: consigli per progettare casa

 

Progetto cromatico

Una volta considerati gli elementi sopra elencati puoi chiariti ulteriormente le idee realizzando un progetto cromatico utile per coordinare il colore dei vari elementi che verranno inseriti nell’ambiente da arredare. Per il vostro progetto cromatico dovrete considerare come colore tutti i materiali : dalla pittura murale ai tappeti, dal tessuto del divano alla carta da parati, dai mobili ai tendaggi, all’ oggettistica, ai quadri. Naturalmente, senza dimenticare i materiali usati per i rivestimenti e per le rifiniture: pietra, parquet, legno, mattoni. La tavolozza colori può essere costruita con i campioni dei materiali che raccoglierete presso negozi e fornitori di pavimenti, pitture, rivestimenti e tessuti.

Alcuni tips:

  • in linea generale i colori vivaci e le tinte calde sono adatti per gli ambienti giorno mentre le tinte tenui dai toni freddi sono utili per la zona notte.
  • la luce naturale dell’ambiente, a seconda della sua esposizione, cambia di colorazione divenendo più o meno calda: i campioni di colore vanno quindi visti nell’ambiente in cui andranno inseriti.
  • alcune tinte hanno la capacità di  modificare la percezione di forma e dimensione della stanza. Colori chiari rendono visivamente più grande un ambiente angusto, viceversa, i toni più scuri rendono un ambiente grande più accogliente.

Ruota del colore

Per il progetto cromatico di una stanza di solito si utilizzano tre colori scelti dalla ruota del colore: il colore dominante va utilizzato per le grandi superfici di pavimenti, tende, pareti, soffitti; il tono medio è da impiegare per i tappeti, i mobili, i rivestimenti di divani e poltrone; il terzo tono, più vivace, servirà per gli accenti di colore negli oggetti più minuti: quadri, lampade, cuscini, ecc…

Gli accordi cromatici possono essere tono su tono, cioè realizzati con tinte che hanno tonalità in comune, il rischio di questi abbinamenti è quello di trasformare gli ambienti in spazi monotoni, sarà quindi necessario vivacizzarli con decori e texture di vario tipo.

 

Scuola di design: consigli per progettare casa

Scuola di design: consigli per progettare casa

 

Gli abbinamenti a contrasto sono quelli che creano un’atmosfera  più vivace, si tratta però di combinazioni estreme dal forte impatto visivo da utilizzare con cautela, ma se gestiti bene permettono di dare una forte personalità alla stanza.

 

Scuola di design: consigli per progettare casa

 

Infine gli abbinamenti armonici sono quelli che nella ruota del colore sono vicini fra loro. In questo caso spesso si utilizzano tavolozze che includono i soli colori caldi o solo colori freddi.

 

Scuola di design: consigli per progettare casa

 

Leggi anche: Consigli per arredare una stanza della casa

Immagini via Pinterest

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail

Autore

Micol Scondotto - Wedding & Home Style Blogger - Sono la vostra guida per quanto riguarda i trend più attuali, chic ed interessanti sulle nozze e la decorazione della casa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Matrimonio a Bologna usa i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi