New York Bridal Week

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail

 

Se vogliamo scoprire cosa davvero le spose indosseranno nella prossima stagione non possiamo esimerci dal buttare uno sguardo sulla New York Bridal Week!

Le tendenze moda sposa saranno influenzate i modo preponderante anche in Italia dai dettagli proposti in queste giornate quindi eccone per voi una carrellata:

Vera Wang

Partiamo dalla collezione presentata da Vera Wang, romantica e ispirata a linee rinascimentali. Seta, crepe, tulle e chiffon la fanno da padroni ma non mancano organza e pizzo.

 

Monique Lhuillier

Propone una collezione punteggiata di colori: cappuccino, rosa pastello, tocchi dorati e dettagli molto femminili sottolineati da piume, nastri in cintura e ispirazioni lingerie.

 

 

Galia Lahav

Accompagna la presentazione della sua collezione con una citazione di Roald Dhal “Chi non crede nella magia non la troverà mai”. La collezione mostra motivi floreali e dettagli stravaganti. Il rosa pallido è sovrano incontrastato e delicati petali sono applicati sulle silhouette. Una collezione per regine come proclamato dalla stessa stilista.

 

 

JLM Coutures

Propone gonne morbide, tulle e dettagli in pizzo floreale stile lingerie, sexy ma delicato.

 

 

Hayley Paige

Presenta una collezione romantica, girly e molto femminile, perfetta per far uscire la principessa nascosta in ognuna di noi!

 

 

Rime Arodaky

Mostra una sposa molto moderna, un look minimale ed etereo, con dettagli di foglie e accenti metallici.

 

 

Ines di Santo

Ci fa entrare in un mondo delicato con grandi gonne e dettagli sulla schiena. Le nuances azzurre  e rosa dello zucchero filato spiccano sugli abiti da red carpet.

 

Houghton

La sposa è unconventional  e spiritosa.

 

 

Claire Pettibone

Si fa ispirare dalle stagioni  per la sua collezione 2017 : la primavera è fresca, romantica e delicata con colori “acquarellati”. L’estate è caratterizzata da pizzo di cotone, tessuti di lino, tulle e tagli dallo stile bohemien. L’autunno è misterioso, caratterizzato da pietre semi- preziose e pizzi sontuosi. L’inverno brilla di lustrini e cristalli accostati alla leggerezza del tulle che cade morbido come neve.

 

 

Yolan Cris

Fa sfilare una sposa opulenta e barocca.

 

 

Inbal Dror

Propone una palette semplice: bianco, avorio e un tocco di oro. Dettagli di petali 3D in tulle completano la magia insieme a scolli profondi e molto sexy.

 

Romona Keveza

La collezione di Romona Keveza mostra una combinazione di abiti molto strutturati con altri più rilassati e leggeri, dai colori cipria e oro e gonne arricchite dalla morbidezza del tulle. I modelli più strutturati sono ispirati all’iconica eleganza di Grace Kelly.

 

 

Lela Rose

La collezione Lela Rose è caratterizzata da diverse tipologie di modelli: gonne ad A , completi pantalone, scolli vari ed affascinati. Grande magia è data dall’uso delle perle.

 

 

Theia

Propone una favolosa collezione bohemien. Il colore predominante è il bianco in alcuni casi con l’aggiunta di oro e argento che rendono il tessuto simile a broccato.

 

 

Marchesa

Mostra una collezione tutta bianca e cipria con pizzi 3D e applicazioni floreali.

 

 

Alfred Angelo

E per finire Afred Angelo, lo stilista delle principesse, creatore della leggendaria collezione Disney. I suoi modelli per il 2017 sono ricchi di pizzi, piume e lustrini. Come in una favola!

 

Immagini via Brides.co.uk

 

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail

Autore

Micol Scondotto - Wedding & Home Style Blogger - Sono la vostra guida per quanto riguarda i trend più attuali, chic ed interessanti sulle nozze e la decorazione della casa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Matrimonio a Bologna usa i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi