Semplicità e tradizione per un matrimonio di ispirazione contadina

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail

Oggi voglio presentarvi un bellissimo ed originale styled shooting realizzato da Riso&Timbri dedicato al matrimonio di ispirazione contadina

Carmela e Valentina ci raccontano la filosofia dello shooting e il loro processo creativo:

L’idea di realizzare questo styled shoot ci è venuta durante una passeggiata nelle campagne della zona in cui viviamo. Nel corso della nostra camminata ci siamo imbattute in un amico che ci ha gentilmente offerto una bibita fresca nel suo casale. Tra una chiacchiera e l’altra ci racconta che sta riordinando il vecchio fienile e la vecchia stalla e ci invita a dare un’occhiata. Curiose sbirciamo all’interno e…meraviglia! Una miriade di oggetti della tradizione contadina si palesa ai nostri occhi: attrezzi, cesti, latte, bilance e altri arnesi. Subito ci balena in mente l’idea di dare nuova vita a questi piccoli tesori e non possiamo trattenerci dal chiedere al nostro amico di prestarci alcuni di questi utensili. Iniziamo a immaginarci tutti questi oggetti come elementi di un allestimento, così decidiamo di dare sfogo alla nostra creatività!”

“Partiamo, ovviamente, dalla creazione della moodboard e dalla definizione della palette di colori: ne risulta un sapore di tradizione campestre a cui aggiungiamo una nota chic, un matrimonio immerso nella campagna, lontano dai rumori della vita cittadina. Le tonalità vedono protagonista, oltre al verde della natura, il viola, che riprende il colore dell’uva che matura nelle vigne circostanti il casolare scelto come location.”

 

un matrimonio di ispirazione contadina

 

 La cerimonia

“Il primo set che decidiamo di allestire è la zona dedicata alla cerimonia simbolica: un’atmosfera intima e suggestiva in cui fanno da cornice scenografica due porte di legno bianche decorate con fiori, ai piedi delle quali sono posizionate delle mastelle di zinco che anticamente venivano usate per lavare il bucato.

Per l’allestimento floreale sono stati scelti allium, ammi visnaga, anthurium, centaurea macrocephala, delphinium, gypsophila, ortensie, rose, wax flower, limonium, eucalipto, spighe, elementi che crescono spontaneamente nel paesaggio attiguo, a voler sottolineare una volontà di sinergia con la natura circostante.

Per gli invitati sono disposte sedie di legno decorate con una nastrino di pizzo e a scandire la “navata”  sono collocati cesti con fiori.”

 

un matrimonio di ispirazione contadina

 

La sposa

“Abbiamo immaginato una sposa fresca e spensierata, che abbandona le scarpe e calpesta delicatamente l’erba a piedi nudi entrando in contatto con la natura.

L’abito che indossa, realizzato in pizzo rebrodè, con chiusura stringata sulla schiena, è aderente al bacino e si apre in una gonna in tulle bordato di pizzo.”

 

 

Il bouquet

Il bouquet, moderno, è allungato e irregolare. Si compone di ortensie, anthurium, limonium, delphinium, eucalipto, il tutto legato da due nastri, uno in pizzo bianco e uno in seta verde.

 

 

Il tableau mariage

“Per realizzare il tableau mariage abbiamo utilizzato una scaletta di legno denominata in gergo dialettale scalampia, che veniva usata per potare e per la raccolta dell’uva. Ai pioli della scaletta abbiamo fissato i cartoncini con i numeri dei tavoli e i nomi degli ospiti con dei nastri di seta verde e bianco.”

 

 

Il tavolo degli sposi

“Un altro set che abbiamo deciso di allestire è il tavolo degli sposi: un tavolo rustico di legno con cassetto, apparecchiato con una mise en place informale costituita da sottopiatti in paglia, bicchieri di cristallo verdi, piatti di ceramica bianca. Il tovagliolo leggermente annodato con un nastrino di seta. A completare il tutto la decorazione floreale e candele bianche.”

 

 

 Stampati

“La stationery pensata per questo allestimento si presenta semplice ed essenziale: save the date, partecipazione, cartoncino del tableau marriage, segnatavolo e menù sono stampati su cartoncino ruvido, con un font calligrafico moderno. Il save the date è costituito da un tag con nappina verde, la partecipazione, piegata a fisarmonica, è presentata in  busta verde chiusa da un nastrino di seta bianco.”

 

 

Credits:

Plannig&Design: Riso&Timbri

www.risoetimbri.it

IG: risoetimbri

FB: RisoeTimbri

 

Photography: Mattia Medici, storie di famiglia, dalla sala parto all’altare

Flowers: Profumo di rose

Bridal dress: Atelier White Diamond

Stationery: Giovanna Murgotti

 

Leggi anche: Un matrimonio di fine estate in collina

 

Se vuoi sottopormi un real wedding o uno styled shooting da pubblicare sul blog contattami!

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail

Autore

Micol Scondotto - Wedding & Home Style Blogger - Sono la vostra guida per quanto riguarda i trend più attuali, chic ed interessanti sulle nozze e la decorazione della casa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *