Una sposa sportiva

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail
Non è mica detto che tutti gli abiti da sposa debbano essere come quelli delle fiabe, pomposi, fiabeschi, pieni di romantici pizzi e fronzoli, con metri e metri di velo e una parure di brillanti al collo.
La sposa moderna è una donna indaffarata, con poco tempo, che pianifica il giorno del suo matrimonio in ogni piccolo dettaglio fino all’ultimo minuto e che, per vivere al meglio il suo momento, decide di non rinunciare alla comodità.
C’è chi aspira ad un look essenziale e pratico anche il giorno del sì scegliendo una jumpsuit o una gonna a pantalone, morbida e fresca, abbinata ad un gioiello minimal, i capelli raccolti e un bel tacco alto. Oppure un abito con scollo a cuore , stretto sul punto vita, con volume A line corto alla caviglia e perchè no, un bel paio di candide sneakers.
 
Le griffes sposa propongono diverse creazioni di questo tipo. Dalla tuta di Angel Sanchez con volants e pantalone brocade, fluida, stracomoda e perfetta anche in primavera, agli abiti Emè della prossima stagione, dove spiccano linee essenziali e dal taglio anni ’50, nei quali tutto è semplificato e rigorosamente bello. Bluemarine invece accorcia le lunghezze e lì si che le più temerarie possono osare con un bel paio di Converse,  un pò raso-terra ma sicuramente divertenti e di effetto.
Da non sottovalutare poi anche il modello ginnico proposto da Vans in tessuto lucido, perfetto per abbandonarsi ad una ballata swing, parecchio in voga ultimamente.
 152812C_standardsneakersposa
Ciò che consiglierei di evitare, se ci sentiamo sportive e atletiche, sono gli abiti stile impero. Vuoi per i drappeggi o per la consistenza dei tessuti solitamente utilizzati per questa tipologia di abito, potremmo non sentirci a nostro agio. A rischio panciotto anche quando abbiamo degli addominali d’acciaio.

Perfetto invece un abito sul genere sirena e uno scollo che prevede le braccia nude.
Nel web ho trovato questo splendido abito di Austin Scarlett, sportivo e sciantoso nello stesso tempo. Take a look!

Ideale anche uno spezzato, con top, come lo splendido esempio proposto da Lakum.
Ma se non volete spendere una follia date uno sguardo alla tuta di ASOS. Perfetta è dire poco.
www.weddingwonderland.it
Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

About Francesca Fontana

Dopo essersi specializzata in marketing e design si trasferisce a Londra collaborando con famosi brand del Made in Italy, tornata i nel 2013 a Bologna intraprende l'arte della modisteria. Vi farà scoprire tutte le tendenze più attuali in fatto bridal fashion.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *