Preparare la pelle al trucco prima del matrimonio in 8 mosse

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Una pelle sana e ben idratata è fondamentale per ottenere un trucco perfetto e senza imperfezioni. Mantenere  l’epidermide in salute ci permetterà, infatti, di avere la superficie ideale su cui lavorare, con un impiego minore di correttori e prodotti.

Ecco alcune Tips che vi aiuteranno ad avere una pelle perfetta  giorno del matrimonio!

 

 

  • Bere molta acqua e seguire una dieta sana, almeno un mese prima del matrimonio, ci aiuterà a migliorare l’aspetto della pelle. La prima idratazione della pelle avviene, infatti, dall’interno.
  • Se si soffre di acne cistico o problemi della pelle sarà utile consultare un dermatologo qualche mese prima del matrimonio. Ricordo che, per un’acne cistico, le cure vanno iniziate da 6 a 4 mesi prima…Prendiamoci quindi il tempo necessario.
  • Se si hanno rughe o rughette nella zona orbicolare possiamo cominciare ad usare un buon contorno occhi antirughe, appositi sieri e creme qualche mese prima del grande evento. Mantenere la pelle idratata ed elastica ci aiuterà molto a ridurre il problema e agevolerà l’applicazione del trucco il giorno del matrimonio. Mettere troppe creme appena prima del make up può infatti appesantire l’epidermide, rendendo difficile l’applicazione di correttori e fondotinta (il trucco potrebbe creparsi); è meglio quindi preparare la pelle per tempo senza ricorrere a rimedi last minute.
  • Se la pelle necessita di una pulizia del viso di tipo professionale sarà utile fissare l’appuntamento dall’estetista con almeno 10 giorni di anticipo rispetto alla data delle nozze. Fare una pulizia del viso a ridosso delle nozze potrebbe, infatti, lasciare sul viso pori dilatati o inestetici rossori.
  • Lo stesso vale per le sopracciglia, che andranno sistemate dall’estetista un paio di giorni prima del matrimonio, per evitare arrossamenti il giorno delle nozze. Ricordiamoci, inoltre, che per sistemare la forma di sopracciglia irregolari sarà utile lasciarle crescere per almeno 3 settimane prima di recarsi dall’estetista.
  • Baffetti e peluria superflua vanno rimossi con un paio di giorni d’anticipo rispetto alle nozze, per evitare, anche in questo caso, arrossamenti della pelle o escoriazioni (se avete la pelle molto sensibile consultatevi con la vostra estetista sulle tempistiche di rimozione).
  • Se la pelle non ha particolari problemi ricordiamoci di tenerla idratata e curata. Potremo quindi applicare una buona crema idratante e un contorno occhi 30 minuti prima del trucco, per lasciare alla pelle il tempo necessario all’assorbimento del prodotto che, se ancora presente sul viso, potrebbe contrastare con correttore e fondotinta, facendoli “crepare”. Prima del trucco sarà utile applicare un Primer apposito per garantire la durata del make up durante il giorno e facilitarne l’applicazione.
  • Per le pelli grasse si potrà applicare un tonico astringente e poi procedere con un Primer adatto. I migliori sono quelli che riducono l’effetto dei pori dilatati .

 

Immagini via web

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

About Giulia Miorelli

Make Up Artist & Stylist. Vi accompagnerà nel mondo della bellezza svelandovi segreti, tendenze e consigli per un look impeccabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *