Piante grasse al matrimonio

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Molte di noi le amano e ne hanno la casa piena, di cosa stiamo parlando? Delle piante grasse! Allora perchè non utilizzarle anche per le nostre nozze?

Vi diamo qui qualche dritta su come poterle includere nei vostri allestimenti decorativi:

Partiamo dal bouquet!

Realizzare un bouquet includendo una pianta grassa o succulenta è una bellissima idea perchè lo renderà originale e assolutamente personalizzato, potete accostarlo a tutti i colori ma starà molto bene soprattutto con i rosa e i bordeaux, fatevi comunque consigliare dal flower designer. Ricordate però, come linea generale, che la pianta grassa dovrà essere il centro focale del bouquet e si dovrà abbinare nel modo giustoper grandezza e forma agli altri fiori presenti.

 

 

Per lui: la bouttoniere

Naturalmente la bouttoniere dello sposo sarà abbinata al vostro bouquet.

 

 

Capelli: 

Non dimenticate che il vostro  hair stylist potrà includerele nell’acconciatura la piantina grassa insieme ad altri fiori o anche da sola.

 

 

Allestimento: 

Le piantine grasse potranno poi essere il leitmotiv del vostro allestimento floreale e decorativo e si prestano sia alla creazione di centrotavola elaborati sia a quelli più semplici.

 

 

Bomboniere:

Molto carina è poi l’idea di trasformare la bomboniera in un omaggio “naturale”, preparando per gli ospiti vasetti con piante grasse che potranno essere conservate ed accudite una volta a casa.

 

 

Immagini via web

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

About Micol Scondotto

Wedding designer e wedding planner, si occupa nel portale di public relations ed è la Vostra guida per quanto riguarda i trend più attuali, chic ed interessanti sulle nozze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *