Mani da sposa e manicure per il matrimonio: ecco i Trend del 2016!

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Le mani da sposa e la manicure per il matrimonio sono un dettaglio importantissimo e da sfoggiare con orgoglio nel giorno più bello della nostra vita!

Le foto dello scambio degli anelli, la fede in primo piano, le mani degli sposini che si incrociano l’una con l’altra…In effetti sono moltissime le occasioni in cui questa parte del corpo verrà immortalata ed è importante che le mani siano al Top: belle, eleganti e curate!

Il consiglio più sensato è quello di non stravolgere troppo le proprie mani, scegliendo una manicure naturale, elegante e raffinata, che metta in risalto la fede senza troppi fronzoli.

Per questo 2016: le novelle spose che hanno unghie corte o di media lunghezza potranno optare per un monocolore (nudo, rosa confetto o beige) o per colori pastello da abbinare al bouquet .

Per le amanti della French, invece, l’immancabile lunetta bianca può essere arricchita da qualche strass per rendere tutto più scintillante.

Molto in voga anche le decorazioni effetto “ricamo”, che riprendono la texture del vestito.

 

 

Unghie sposa 2016: le forme per unghie lunghe

Per chi ha le unghie lunghe e vuole sfoggiare una nail art da urlo per il giorno del matrimonio, ecco le principali tendenze 2016 per quanto concerne la forma, il colore e le decorazioni.

New entry molto gradita è la Ballerina Shape, forma che sta spopolando nel settore nails, che si realizza limando i laterali in maniera obliqua e tenendo la parte centrale dritta.

Restano intramontabili anche le unghie a mandorla, delicatamente arrotondate e decorate da fiori, glitter, french bianche oppure monocolore in tinte pastello.

 

 

Ma attenzione a non esagerare: nel giorno del matrimonio la parola d’ordine è eleganza e la manicure non deve essere troppo artefatta.

French Manicure: l’evergreen sempre al top

Elegante, raffinata e molto richiesta, la French manicure è una delle nail art più in voga, sia nel settore wedding che in quello della ricostruzione.

Per renderla più speciale è possibile realizzare fiori in one stroke o acrilico, un tocco di eleganza che le renderà preziose e ricercate!

 

 

Mani da sposa: consigli, trattamenti e beauty care

Almeno una settimana prima del matrimonio è importante dedicare alle mani la giusta cura effettuando un trattamento beauty con azione esfoliante, che renda morbida e liscissima la pelle. Se hai qualche peletto indesiderato che cresce in questa zona o, peggio ancora, sulle dita, sottoponiti ad una ceretta per evitare che l’impietoso obiettivo della macchina fotografica immortali questo difettuccio estetico.

In caso di cute screpolata o di pelle eccessivamente secca effettua un peeling oppure un trattamento con guanto di paraffina o altri cosmetici idratanti. Le tue mani rinasceranno e saranno pronte non solo per le foto, ma anche per le carezze del tuo lui!

Se non sei più giovanissima oppure hai delle discromie, macchie solari o altre alterazioni della pigmentazioni, sottoponiti ad un trattamento schiarente non aggressivo e ricordati di truccare anche questa zona chiedendo consiglio all’estetista o all’addetta al make up per quella giornata.

E dopo la tua seduta estetica ricordati di applicare una crema idratante tutti i giorni e di massaggiare un olio per cuticole sul contorno unghie, ridurrà notevolmente la formazione di pellicine.

Mani da sposa: colori, smalti e suggerimenti per essere al top

Qualche giorno prima ricordati di eseguire una manicure appositamente dedicata al matrimonio. Non dovrai per forza effettuare una ricotruzione in gel, soprattutto se non sei abituata a portare le unghie lunghe, basterà un trattamento professionale per evitare le cuticole secche, arrossate e dare la giusta forma al margine. L’estetista sarà sicuramente pronta a proporti la giusta soluzione per apparire perfetta.

Su unghie corte: se non ami le lunghezze, ma non ti mangi le unghie e hai un margine abbastanza sano e ordinato chiedi un semipermanente o un gel colorato che possa rimanere perfetto per tutta la giornata.

Se vuoi aggiungere un piccolo punto luce applica un brillantino o uno strass argentato sulla base, farai un figurone!

 

 

Su unghie lunghe: sulle unghie lunghe, ricostruite in tip o cartina, il must rimane sempre la French manicure: bianca, rosata oppure con piccoli disegni floreali o ricami. Molto bello anche un monocolore rosa, cipria o bianco brillante, ma senza esagerare!

 

 

Immagini via web

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

About Giulia Miorelli

Make Up Artist & Stylist. Vi accompagnerà nel mondo della bellezza svelandovi segreti, tendenze e consigli per un look impeccabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *