Il cambio d’abito. Una tradizione che ritorna

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

La moda, si sa, è mutevole e variabile. Esattamente come il meteo a Bologna negli ultimi giorni.
Non si sa mai cosa aspettarsi e da una stagione all’altra linee, forme, tagli e tessuti cambiano, rimettendo in discussione tutto e rinnovando il concetto di bellezza contemporanea.
Bisogna però ammettere che c’é un gusto generalizzato che permane in diversi ambiti e nella scena bridal da un po’ di anni a questa parte, che consiste nel recupero di atmosfere vintage e di usi e costumi del passato.
In merito a questo filone, che adoro infinitamente, vorrei soffermarmi un secondo su di un rituale del matrimonio già in voga tra le nostre nonne e che ritengo renda giustizia alla vanità femminile e all’ evento in generale: il rituale del cambio d’abito.

Una volta ci si sposava in abito lungo e, al momento della fatidica consegna delle bomboniere, avveniva il colpo di scena e la sposa compariva in tailleur, letteralmente da viaggio. Di conseguenza veniva scattata la foto di lui e lei in auto, per immortalare la partenza verso questa vita insieme.

 

Nozze vintage Bologna, Nozze Bologna, Matrimonio Bologna, Abiti sposa Bologna Nozze vintage Bologna, Nozze Bologna, Matrimonio Bologna, Abiti sposa Bologna

 

Nowadays la tendenza di cambiare outfit e rinfrescare il trucco è tornata in auge e piace un sacco, vuoi per agevolare l‘entertainment della sposa che, dopo la cerimonia, vuole potersi divertire senza troppi impicci e vuoi perchè fa scena. Non più in procinto di partire come accadeva un tempo, la donna di oggi ama ancora stupire i suoi invitati avvolgendosi di leggerezza.

A seconda dei temi ci si può sbizzarrire. Statistiche dimostrano che l’abito lungo predomina anche per la festa, che solitamente si svolge verso sera. Quindi parliamo di linee più leggere, scolli più audaci e tessuti shiny. 

Per l’occasione e visti gli ultimi red carpets italiani e non, ho pensato di proporvi immagini di splendide celebrities in abiti da sera da cui potere trarre ottimi spunti stilistici per il vostro secondo abito nuziale. Che potrete, peraltro, riutilizzare in un secondo tempo.

Non abbiate paura di osare, dopotutto non c’è diva migliore di una donna nel giorno, o nella sera, del suo matrimonio!

 

Immagini via:

www.brides.com
www.repubblica.it
www.sorrisi.com
www.sposalicious.com
www.weddingwonderland.it

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

About Francesca Fontana

Dopo essersi specializzata in marketing e design si trasferisce a Londra collaborando con famosi brand del Made in Italy, tornata i nel 2013 a Bologna intraprende l'arte della modisteria. Vi farà scoprire tutte le tendenze più attuali in fatto bridal fashion.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *